MENU

24 febbraio 2012

Alpinismo e Spedizioni · Freeride & Freestyle · in evidenza · Mountain Blogger · action · Alpinismo e Spedizioni · attualità · Hans Kammerlander · incidenti · Monte Spicco · notizie · sci · Valle Aurina · Alpinismo e Spedizioni · Freestyle e Freeride · Ski · Vertical

HANS KAMMERLANDER Costola rotta e trauma renale per un banale incidente

Hans Kammerlander si è infortunato durante una discesa in pista, in valle Aurina, nel comprensorio sciistico di Monte Spicco.

L’alpinista, 55 anni, che  ha scalato 13 delle 14 vette da ottomila,  primo uomo ad essere sceso con gli sci dall’Everest (8.848 metri), ha riportato la frattura di una costola e un trauma renale.

«È stata  una caduta banale su una pista facile. Lo sci è partito e io sono caduto su una lastra di ghiaccio» ha raccontato all’ANSA. «Il mio incidente è avvenuto per un attimo di distrazione. Su una pista più difficile sarei stato più concentrato e di sicuro no sarei caduto».

A Kammerlander per fortuna non manca l’autoironia. «Gli amici che mi visitavano in ospedale chiaramente mi prendevano in giro, ma io non potevo ridere per i dolori. Ora per fortuna posso nuovamente ridere con loro».

L’altoatesino si è goduto questi giorni di riposo e ha lavorato per il suo nuovo libro. Domani l’alpinista sarà dimesso dall’ospedale di Brunico e da sabato sarà giro per la Germania per una serie di conferenze.

(Fonte: Ansa)

Tags: , , , , , , , ,

  • giancarlo gazzola

    Auguri Hans.

    Capita a tutti un attimo di distrazione. Io sono ancora a casa con una frattura al piede per un banalissimo scivolone su un gradino in “Pianura”…
    Ciao Giancarlo