MENU

24 maggio 2013

Ambiente e Territorio · Austria · Chef e Gourmet · Festival ed eventi enogastronomici · Mountain Refuge · Mountain Taste · Notizie / Eventi · Regioni estere · Rifugi · Austria · Cammino culinario di San Giacomo · chef · chef nei rifugi · chef stellati · cucina · Eckart Witzigmann · enogastronomia · experience · Gian Paolo Raschi · gourmet · Ischgl · Kristof Coppens · Martin Sieberer · montagna · Otto Koch · Rifugi · Rik Jansma · Tirolo austriaco · Ambiente e Territorio · Europa · Rifugi · Chef · Eventi Enogastronomici

"HAUTE CUISINE" NEI RIFUGI Ischgl (Tirolo), dal 7 luglio 2013

A partire dal 7 luglio quattro chef stellati proporranno i loro piatti nei rifugi dei dintorni della famosa località di Ischgl.

Quattro chef, quattro rifugi. Quattro attori dell’alta cucina, quattro baite dove riscoprire i sapori e i piaceri della vita.

Il “Cammino culinario di San Giacomo” è ormai un appuntamento consolidato  della valle di Paznaun, nel Tirolo austriaco. Quattro chef di ristoranti ‘stellati’, sotto il patrocinio dello ‘chef del secolo’, Eckart Witzigmann, in arrivo da altrettanti Paesi europei, preparano un piatto ‘doc’ che poi verrà offerto per tutta la stagione estiva nei quattro rifugi che aderiscono all’iniziativa. Quattro piatti di alta cucina, presentati come in un ristorante top ma in tradizionali rifugi alpini raggiungibili con piacevoli e non troppo lunghe passeggiate. Come dire: unire l’utile (salutare camminata) al dilettevole (cibo sopraffino). Se poi ci si vuole viziare, si può prendere parte al grande opening dell’iniziativa, nel fine settimana del 6 e 7 luglio, quando i quattro chef saranno presenti, ognuno nel rifugio ‘adottato’ per spiegare ai turisti i ‘trucchi’ delle loro ricette.

I nomi da segnare nel taccuino sono quelli di Gian Paolo Raschi del ristorante ‘Guido’ di Rimini, una stella Michelin, che rappresenterà l’Italia,  Kristof Coppens (Apriori, Haalert – Belgio), una stella Michelin,  Rik Jansma (Basilek, Harerwijk – Olanda), una stella Michelin e Otto Koch (181, Monaco di Baviera – Germania), una stella Michelin. Senza dimenticare che a coordinare gli chef sarà Martin Sieberer, la stella Michelin locale del ristorante Paznaunerstube.

I rifugi coinvolti sono la Ascherer Hütte, la Jamtalhütte, la Heidelberger Hütte e la Niederelbe Hütte, raggiungibili da Ischgl, Galtür, Kappl e See, i quattro paesi della valle.

Raschi proporrà, in omaggio alla valle e ai suoi prodotti, ravioli con porcini e ricotta in fonduta di parmigiano con ristretto aromatizzato ai pinoli ed erbe alpine. Non sono da meno le altre ricette. Kristof Coppens delizierà i suoi ospiti con pancetta di maiale laccata con cipolle, formaggio di capra e mostarda croccante di pomodori. Per Rik Jansma agnello della valle di Paznaun con purée di mele e aglio e fave, mentre Otto Koch cucinerà un goulasch di cervo con soufflé di pane e funghi.

Info: info@ischgl.com – www.ischgl.com

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,