MENU

15 aprile 2014

Alpinismo e Spedizioni · Cult · Editori · Libri fotografici · Mountain Book · Alpinismo e Spedizioni · Cult · Ettore Castiglioni · experience · Fondazione Angelini · Luca Celi · Monti del Sole e Piz de Mezodì · Mountain Book · Oscar Schuster · Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi · Pietro Sommavilla · Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Cultura · Fondazione Angelini · Libri Fotografici

MONTI DEL SOLE E PIZ DE MEZODI'. Belluno, 17 aprile 2014

MONTI DEL SOLE E PIZ DE MEZODI’. PRESENTAZIONE DELL’ANTOLOGIA IL 17 APRILE A BELLUNO

Monti del Sole e Piz Mezodì - cover

Monti del Sole e Piz Mezodì – cover

Giovedì 17 aprile a Belluno, presso la Sala Eliseo Dal Pont “Bianchi”, in viale Fantuzzi, presentazione dell’antologia curata da Pietro Sommavilla e Luca Celi dal titolo “Monti del Sole e Piz de Mezodì”, pubblicata dalla Fondazione Angelini.

Situato nel territorio del Parco Nazionale Dolomiti bellunesi e compreso nel Sistema 3 del Patrimonio Dolomiti UNESCO, il gruppo Monti del Sole – Piz de Mezodí rappresenta un’isola di totale “wilderness”, poco conosciuta e ancor meno frequentata.

Il volume raccoglie in forma antologica gli scritti di Pietro Sommavilla sul Gruppo, a cominciare da quel “Sentieri e viàz dei Monti del Sole”, uscito nel 1996, scritto a 4 mani con Franco Miotto, e da tempo esaurito. Ne è il seguito ideale il terzo capitolo, dedicato al settore settentrionale, del Piz de Mezodì, pubblicato in due parti sulla rivista “Le Alpi Venete” nel 2007. Tra i due, un breve approfondimento sul settore dei Ferúch, dedicato alla traversata del gruppo, effettuata dagli autori, Sommavilla e Miotto, nel 1998.

Sono, questi primi tre capitoli, una preziosa guida per l’alpinista e l’escursionista che voglia avvicinarsi ad un ambiente tanto affascinante quanto impervio e severo. Seguono alcuni brevi contributi di carattere storico (A. Decima), paleontologico (M. Belvedere), archelogico (A. Angelini) e botanico (C. Lasen).

Due parti sono dedicate, dai curatori del volume, a due grandi alpinisti della prima metà del secolo scorso che, tra i primi (e sicuramente tra i pochi) hanno rivolto le loro attenzioni al gruppo montuoso: il tedesco Oscar Schuster (1873-1917) e Ettore Castiglioni (1908-1944), che nel 1935 descrisse questi territori all’interno della sua Guida “Pale di San Martino”.

Conclude il volume un’interessante contributo, a cura di E. Riva, sulla conoscenza e l’uso delle erbe medicinali che crescono tra questi monti.

MONTI DEL SOLE E PIZ DE MEZODI’
Curatore: Pietro Sommavilla – Luca Celi
Editore: Fondazione Angelini, Belluno – marzo 2014
Pagine: 368, con illustrazioni a colori
Prezzo di copertina: 25.00 €

 

Tags: , , , , , , , , , ,