MENU

18 gennaio 2012

Alpinismo e Spedizioni · Mountain Blogger · action · Alpinismo e Spedizioni · Denis Urubko · Himalaya · Mario Merelli · Matteo Zanga · Nanga Parbat · prima invernale del Nanga Parbat · Simone Moro · spedizioni extraeuropee · Alpinismo e Spedizioni · Vertical

NANGA PARBAT – SIMONE MORO A 5555 METRI – LA NOTIZIA DI MERELLI LI FERMA

Matteo Zanga, dal campo base della spedizione invernale al Nanga Parbat, scrive che alle ore 8.55 (4.55 ora italiana) ha avuto “un difficile e disturbato contatto radio con Simone Moro impegnato verso la salita a quota campo 2. Da quanto ho capito:
1) hanno montato il campo a 5555 metri, c’è il sole, hanno messo i sacchi a pelo ghiacciati ad asciugare
2) è stato molto difficile arrivare, ma hanno finalmente visto l’attacco della via che intendono seguire
3) qui hanno trovato MATERIALE VECCHIO: CREDONO CHE POSSA APPARTENERE A MESSNER
4) oggi saliranno ulteriormente e poi mi faranno sapere.”
Queste le parole di Simone Moro qualche ora dopo, alle 16.00 circa (12.00 ora italiana):

Eravamo felici di aver trovato la via fino a qua, a naso nel ghiacciaio, un po’ marciando con le ciaspole, un po’ infilando i ramponi per poi tornare alle ciaspole. Da Messner ho avuto la conferma che siamo proprio dove lui aveva piazzato il suo campo avanzato nel 2000. Poi dal campo base Matteo ci ha dato una notizia che ci ha sconvolto. La scomparsa, questa mattina, di un grande alpinista e soprattutto di un amico, Mario Merelli.

Continua a leggere sul blog di Simone Moro >

Tags: , , , , , , , , ,