MENU

17 giugno 2020

Boulder · Vertical · Alpi Occidentali · Aree Montane · Europa

Caroline Sinno realizza la prima femminile di “Mysterio” (8B) a Fontainebleau

Caroline Sinno in Francia durante il blocco Covid-19 . Foto arch. Caroline Sinno

La climber francese sale il suo secondo 8B

Caroline “Caro” Sinno è una assidua frequentatrice di Fontainebleau, dove ha al suo attivo molte linee dure, compresa la prima salita femminile di  “Mysterio”, un 8B appena ripetuto nella falesia di Rocher de Bouligny, liberato da Olivier Lebreton nel 2015.  Sinno ha approfittato delle inusuali  basse temperature del mese di giugno, in cui  le  condizioni di aderenza si sono dimostrate particolarmente favorevoli.

“Con molta passione e rispetto per questa magica linea, “Mysterio”, sono riuscita a resistere a quest’ultimo movimento e a realizzare la prima femminile di questo blocco sul sentiero blu Denecourt a Bouligny. Felice di voltare una pagina e cominciarne altre … Valutazione 8B solido poichè ho fatto un altro movimento all’inizio …Siate rispettosi dei blocchi, puliteli con acqua se necessario delicatamente, con pazienza e tenerezza!”, ha annunciato la climber francese nei suoi canali social il 10 giugno scorso.

Poco più di un anno fa, Caroline chiuse il suo primo boulder 8B, l’ “Insoutenable Légèreté De l’Autre”, sempre a Fontainebleau.

Fontainebleau si sta rivelando un luogo favorevole per i climber, dopo il blocco imposto dall’emergenza coronavirus Covid-19.

Ricordiamo che, sempre in questi giorni,  nella foresta francese è stato realizzato il secondo 8A+ flash della storia, “Le Mur Du Son Assis”, firmato da Charlotte André  e, nemmeno tre settimane fa, Oriane Bertone è diventata la quarta donna dell’8C, liberando “Satana I Helvete Bas”.