MENU

2 dicembre 2019

Ski · Ski Race e Nordic Ski · Resto del Mondo

Coppa del Mondo di sci. Paris 2° in superG e discesa. Bassino vince il gigante, Brignone 2a

Coppa del Mondo di sci 2019/2020: Dominik Paris. Fonte: FISI

SuperG Uomini: Paris 2/o anche in SuperG a  Lake Louise. Vince Mayer

Domenica 1 dicembre. Dopo il secondo posto nella discesa di sabato, l’azzurro Dominik Paris in 1’31″80 è arrivato secondo anche nel SuperG di Coppa del Mondo a Lake Louise. Ha vinto l’austriaco Matthias Mayer – 29 anni, sesta vittoria in coppa e due ori olimpici – in 1’31″40. Terzo posto ex aequo in 1’31″89 per l’austriaco Vincent Kriechmayr e lo svizzero Maurizio Caviezel. Per Paris, miglior velocista azzurro nella storia della Coppa del Mondo, è il podio n.34, con 16 vittorie, 9 secondi e 9 terzi posti, oltre all’oro iridato ad Aare in SuperG. Per l’Italia – in una gara con pista perfetta, sole e 20 gradi sotto zero – c’è anche l’eccellente 5/o posto in 1’32″00 per il 29/enne piemontese Mattia Casse, miglior risultato in carriera. Peter Fill ha chiuso invece più indietro in 1’33″45.
La Coppa del Mondo maschile va ora a sud e passa negli Usa, in Colorado, a Beaver Creek: da venerdì a domenica sono in programma un SuperG, una discesa e un gigante. A Beaver Creek con i velocisti azzurri torneranno in gara Innerhofer e Marsaglia che avevano disertato Lake Louise per recuperare al meglio da infortuni.

Slalom Speciale Donne. Shiffrin vince a Killington. Curtoni, decima

Domenica 1 dicembre. Con un vantaggio incredibile la statunitense Mikaela Shiffrin ha vinto lo slalom speciale di Coppa del Mondo di Killington in 1.50.45. Seconda la slovacca Petra Vlhova in 1.52.74 e terza la svedese Anna Swenn Larsson in 1.53.18.
Con Federica Brignone finita fuori per un errore in una seconda manche disturbata da forti raffiche di vento, per l’Italia nella classifica finale c’è cosi’ solo Irene Curtoni 10/a in 1.54.85 Per Mikaela Shiffrin è il quarto successo su quattro edizioni di questa gara statunitense. Ma per Shiffrin è anche la vittoria n. 62, come la leggendaria a austriaca Annemarie Moser Proell.
La Coppa del Mondo donne passa ora in Canada, a Lake Louise: da venerdi’ a domenica sono in programma due discese ed un superG, le gare preferite dall’azzurra Sofia Goggia.

Slalom speciale Donne: a Killington, in testa Shiffrin. Brignone 11/a

Domenica 1 dicembre. Dopo la prima manche dello slalom speciale di Coppa del Mondo di Killington, la statunitense Mikaela Shiffrin in 51.98 è al comando con un netto vantaggio.
Seguono la slovacca Petra Vlhova in 53.11 e la svizzera Wendy Holdener in 53.72. Ancora indietro le azzurre in questa disciplina. Reduce dall’eccellente secondo posto di sabato in gigante, una molto motivata Federica Brignone ha voluto gareggiare anche nello speciale e dopo la prima manche è la miglior italiana, al momento 11/a in 55.39, dopo esser scesa con il pettorale 31. Poi , dopo la prova delle prime 36 atlete, ci sono Irene Curtoni, 15/a in 55.77. Fuori è  invece finita la giovane Lara Della Mea.

Discesa libera Uomini: Paris è 2° a Lake Louise. Vince il tedesco Dressen


Sabato 30 novembre. L’azzurro Dominik Paris sabato ha conquistato il secondo posto nella discesa libera di Coppa del Mondo di Sci a Lake Louise, beffato per due centesimi dal tedesco Thomas Dressen, 26 anni e terzo successo in carriera, al rientro dopo un infortunio di un anno fa. Dressen ha chiuso con il tempo di 1.46.81, Paris in 1.46.83, ritardo minimo sui 3.123 metri della pista Men’s Olympic, in una giornata di sole con 20 gradi sotto zero. Terzi ex aequo in 1.47.07 gli svizzeri Carlo Janka e Beat Feuz.
Per l’Italia, fuori per un errore Matteo Casse, ci sono poi Emanuele Buzzi in 1.48.44 ed al momento 16/o, mentre Peter Fill, al rientro dopo lunghi mesi di pausa per infortunio, è finito indietro in 1.48.85.

Slalom gigante Donne. trionfo per le azzurre: Bassino vince a Killington. Brignone, 2a

Sabato 30 novembre. Trionfo azzurro nello slalom gigante di Coppa del Mondo di Sci di Killington: vince l’azzurra Marta Bassino in 1.38, al primo successo della carriera. Federica Brignone è seconda in 1.38.45 e miglior tempo nella seconda manche.

Anche in questa quarta edizione del gigante di Killington la campionessa Usa MikaeLa Shiffrin non è riuscita a vincere e ha chiuso 3/a in 1.38.48.

Per l’Italia grande impresa anche di Sofia Goggia che, partita con l’alto pettorale 54, ha chiuso 11/a in 1.39.67 . La bergamasca – velocista eccellente – guadagna cosi’ posizioni preziose anche in slalom gigante. Azzurre in classifica:  Francesca Marsaglia 26/a in 1.40.96 e Laura Pirovano 30/a in 1.41.96.

 
Fonte