MENU

30 settembre 2019

Altri · Fly · Alpi Orientali · Aree Montane · Italia · Trentino Alto Adige

Friulano muore cadendo con il parapendio in Val di Fassa

Volo con parapendio a Col Rodella. Fonte: fassa.com

E’ il quarto incidente in poco meno di due settimane nella valle trentina

Un 49enne pilota di parapendio, originario del Friuli Venezia Giulia, ha perso la vita sabato 28 settembre in Val di Fassa dopo il decollo dal Col Rodella. L’uomo, forse per un malore, ha perso il controllo del parapendio precipitando in un prato nella zona Lupo Bianco, sopra a Canazei.

Sul posto sono intervenuti l’elicottero e gli operatori della stazione Alta Val di Fassa del soccorso alpino, ma il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. La salma è stata trasportata in elicottero alla camera mortuaria di Canazei.

Un altro pilota precipita su un albero. Illeso

Subito dopo, elicottero e uomini del soccorso alpino sono intervenuti per un altro incidente ad un pilota di parapendio, decollato anch’esso dal Col Rodella e precipitato su un albero a un’altezza di 10 metri sotto cima Ponsin (Val di Dona). L’uomo, illeso, è stato recuperato  insieme alla sua vela e portato fino alla zona di atterraggio a Campitello di Fassa. Per lui non è stato necessario il ricovero in ospedale.

Fonte