MENU

14 novembre 2017

Ambiente e Territorio · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Piemonte · Aree Protette

Imprenditoria giovanile green. Aperto il bando “Coltiva un terrazzamento”

Foto: Marco Tessaro

Aperto il bando per l’assegnazione di terreni agricoli e gli incontri di supporto per lo sviluppo dei progetti di imprenditoria giovanile nel settore green

L’Ente di gestione Aree protette dell’Ossola, nell’ambito dei progetti “Terraviva”(Fondazione Cariplo) e “Green Agent” (Fondazione Compagnia di San Paolo), ha pubblicato il bando per l’assegnazione del primo lotto di terreni conferiti all’Associazione Fondiaria “Terraviva”.

Scopo principale del progetto è la valorizzazione dei terrazzamenti presenti nel Comune di Borgomezzavalle, (aggregati tramite la costituzione di un’Associazione Fondiaria –AsFo e la promozione ed il sostegno all’imprenditoria giovanile.

L’AsFo Terraviva, in collaborazione con Ente di gestione Aree Protette intende quindi avviare un percorso di collaborazione con giovani agricoltori/aziende agricole/imprenditori o aspiranti tali, associazioni ed altri soggetti non-profit che siano interessati a sviluppare un progetto di agricoltura sostenibile (anche a fini non imprenditoriali, di ricerca, dimostrativi, didattici etc) sui terreni di proprietà, che verranno concessi in comodato d’uso gratuito. Queste le caratteristiche dei lotti dei terreni agricoli della neo costituita Associazione Fondiaria, che sono oggetto di assegnazione: 0,45 ha di superficie terrazzata in Comune di Borgomezzavalle, località Viganella. La superficie disponibile costituisce un primo “lotto” di terreni che può essere ampliato anche in funzione delle richieste pervenute e dei progetti che verranno candidati.

I terreni sono destinati all’esercizio di attività agro-silvo-pastorali e ad attività che rientrino negli ambiti della valorizzazione paesaggistica e culturale, dell’educazione ambientale e dell’attività didattica.

Coerentemente con le priorità del progetto Green Agent (giovani e sviluppo sostenibile), verranno premiati i progetti di gestione dei terreni che coinvolgano i giovani, sia in qualità di imprenditori che in qualità di beneficiari (es. collaborazione con organizzazioni costituite da giovani e/o che lavorano con giovani, promozione di progetti di cooperazione intergenerazionale e di passaggio di competenza tra adulti e giovani, attivazione di filiere con start up giovanili).

Come partecipare al bando

Gli interessati ad aderire al bando, dovranno presentare la domanda di partecipazione entro le ore 12:00 del 30 dicembre 2017. Le candidature dovranno pervenire mediante posta raccomandata o consegna a mano al seguente indirizzo:
Comune di Borgomezzavalle Via Borgomezzavalle, 87,28843 Borgomezzavalle VB.
E’ anche possibile la candidatura on line ai seguenti indirizzi: info@areeprotetteossola.it; parchi.ossola@cert.ruparpiemonte.it.

Laboratorio a supporto  e assistenza al progetto

Al fine di supportare gli interessati nella partecipazione al bando di assegnazione in comodato d’uso dei terreni dell’ Associazione Fondiaria e sostenere altre idee di imprenditoria giovanile in aree di montagna, è stato istituito un laboratorio di co-progettazione articolato in 4 incontri, che si terranno presso la Sala Consiliare del Municipio di Villadossola, nei mesi di novembre e dicembre 2017. Gli incontri, programmati, nelle seguenti date: Venerdì 17.11.17; Venerdì 24.11.17; Venerdì 01.12.17; Venerdì 15.12.17 (dalle ore 18 alle ore 20) sono a partecipazione libera e gratuita. Gli aspiranti giovani imprenditori che interverranno ai tavoli saranno aiutati a definire meglio i loro progetti ed idee di imprenditoria giovanile, attraverso l’attivazione di gruppi di lavoro nei seguenti ambiti :

– Agricoltura: utilizzo di terreni per l’agricoltura di montagna (con particolare riferimento al supporto all’adesione al bando di assegnazione dei terreni della società fondiaria TerraViva);

– Mobilità sostenibile: gestione di servizi noleggio bici elettriche in Aree Protette;

– Ricettività extralberghiera: Utilizzo di beni comunali per servizi ricettivi (gestione di campeggi e/o avvio do Ostelli, in rete con gli enti locali);

– Educazione ambientale: progettazione di proposte educative da proporre a scuole, enti locali ed altre agenzie.

Infine, l’Associazione Fondiaria Terraviva e i partner assisteranno inoltre il progetto di coltivazione e recupero nelle fasi di avvio (sino a tutto il 1° semestre 2018) anche in termini di assistenza agronomica, nell’eventuale ricerca di fondi e/o contributi utili alla realizzazione della/e iniziativa/e progettuale selezionata/e, alla costruzione di filiere e reti locali, alla divulgazione dell’iniziativa progettuale attraverso le reti di progetto.

La partecipazione al laboratorio è libera ma è gradita pre iscrizione. Per informazioni ed iscrizioni scrivere a: info@areeprotetteossola.it; parchi.ossola@cert.ruparpiemonte.it; info@aurive.it.

Aggiornamenti sugli sviluppi del progetto