MENU

16 maggio 2018

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Kenton Cool scala l’Everest per la tredicesima volta

Kenton Cool. Fonte: kentoncool.com

Il celebre alpinista inglese, questa mattina ha battuto il suo record di scalata dell’Everest, raggiungendo la vetta della montagna più alta del mondo per la tredicesima volta

Secondo quanto reso noto da Iswari Poudel, Managing Director di Himalayan Guides Nepal Pvt Ltd, Kenton Cool, 43 anni, del Gloucestershire, nel sud ovest dell’Inghilterra, ha battuto il suo record  di scalata dell’Everest, avendo raggiunto il vertice della montagna più alta del mondo per ben 13 volte.

Cool insieme al compagno di cordata, la celebrità della televisione britannica Ben Fogle (42 anni,) ha raggiunto la cima intorno alle 8:00 di questa mattina. L’ex ciclista su pista vincitrice di due ori olimpici, la britannica Victoria Pendleton, che si era unita a Fogle e Cool, avrebbe abbandonato la sua scalata dopo aver raggiunto i campi più alti, la scorsa settimana.
Gyanendra Shrestha, un ufficiale di collegamento al campo base dell’Everest, ha dichiarato che gli alpinisti stanno scendendo dal Colle Sud ai campi inferiori.

Everest 2018, CB. Fonte: Kenton Cool/Twitter

“Il neozelandese Guy Cotter è salito in cima alla vetta più alta del mondo per la quinta volta questa mattina”, ha inoltre aggiunto Poudel, precisando che Cotter, direttore degli Adventure Consultants, ha già scalato le “Seven Summits”.

Secondo quanto riferito sempre da Poudel, anche le guide Nima Chhiri Sherpa e Pasang Bhote sarebbero salite in vetta al Monte Everest per la nona volta, oltre all’alpinista di Singapore, Leow Kah Shin, per la prima volta sull’Everest.

Fonte