MENU

26 maggio 2020

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Ambiente e Territorio · Cultura · Alpi Occidentali · Aree Montane · Italia · Piemonte

Riapre al pubblico il MuseoMontagna di Torino

In mostra al MuseoMontagna di Torino dal 26 maggio 2020

In mostra: “Qui c’è un mondo fantastico” e “Sulle tracce dei ghiacciai”. Accesso con mascherina

Da oggi,  martedì 26 maggio, il Museo Nazionale della Montagna di Torino, riapre al pubblico (munito di mascherina) nel consueto orario, da martedì a domenica, dalle ore 10 alle 18.

In mostra:

QUI C’E’ UN MONDO FANTASTICO
Sguardi contemporanei sugli archivi del MuseoMontagna
a cura di Veronica Lisino e Giangavino Pazzola
Dal 26.05.2020 al 08.11.2020
Il paesaggio montano in fotografia. Quattro artisti — Marina Caneve, Vittorio Mortarotti, Laura Pugno e Davide Tranchina — sono stati invitati a reinterpretare e a rileggere il significato delle collezioni del Museomontagna.
A partire dallo studio e dalla valorizzazione delle raccolte e dei fondi storici conservati dall’istituzione torinese, la mostra indaga le diverse rappresentazioni della montagna nel corso degli anni attraverso l’esplorazione dei suoi stereotipi più classici, nel tentativo di decolonizzare, riscoprire e rileggere l’immaginario montano.
L’iniziativa è parte del progetto iAlp – Musei Alpini Interattivi, programma Interreg V-A Italia-Francia, che il Museomontagna porta avanti con il Musée Alpin di Chamonix (2017-2020).

SULLE TRACCE DEI GHIACCIAI
a cura di Associazione Macromicro
nell’ambito di On the Trail of the Glaciers
Dal 26.05.2020 al 30.08.2020

Progetto internazionale in bilico tra documentazione fotografica e ricerca scientifica realizzato da Fabiano Ventura, all’interno del quale i due campi di indagine analizzano e rilevano gli effetti dei cambiamenti climatici sulle masse glaciali negli ultimi cento anni. L’esperienza si è posta come obiettivo la realizzazione di una serie di fotografie che ritraggono le storiche vedute di fine Ottocento e primi del Novecento dall’esatto punto geografico e nello stesso periodo dell’anno di quelle del passato. La comparazione visiva e le misurazioni scientifiche sul campo documentano il cambiamento e l’inarrestabile fusione dei ghiacci.
Al Museomontagna le immagini delle prime cinque spedizioni del progetto (Karakorum, Caucaso,
Alaska, Ande, Himalaya) e un’anteprima della pre-spedizione Alpi 2020.
La mostra è organizzata in occasione del 150esimo anniversario di Ferrino e sostenuta dalla storica