MENU

4 settembre 2012

in evidenza · Trail&Sky Running · action · Civetta · Dolomites Skyrace · Fulvio Dapit · gare · Gruppo dle Sella · Livinallongo · Marmolada · Paolo Larger · Pelmo · Salomon Trail Tour Italia · Sassolungo · Sassongher · Sciliar · Sellaronda Trail Running · Val Badia · Val di Fassa · Val Gardena · Running · Trail Running

SELLARONDA TRAIL RUNNING Paolo Larger e Fulvio Dapit, gli atleti da battere

Pervenute  le prime iscrizioni eccellenti alla seconda edizione del Sellaronda Trail Running, l’impegnativa competizione in programma sabato 15 settembre lungo i sentieri delle valli Badia, Fassa, Gardena e Livinallongo.

Si tratta di due atleti che hanno fatto e stanno facendo la storia delle competizioni di skyrunning, ovvero il fiemmese di Molina Paolo Larger e il friulano di Gemona Fulvio Dapit. Due campioni che fra l’altro negli anni scorsi hanno lasciato il segno in una delle competizioni simbolo di questa impegnativa disciplina, ovvero la Dolomites SkyRace il cui percorso in minima parte viene ricalcato dal Sellaronda. Larger e Dapit sono dunque di casa sulle montagne del Gruppo del Sella, visto che nella gara fassana il fiemmese si impose nel 2011 e nel 2010 e Dapit nel 2004.

Per il momento sono loro gli atleti da battere, anche se non è escluso che negli ultimi giorni arrivi qualche altra iscrizione importante. E cercheranno anche di migliorare i tempi stabiliti dai vincitori della passata edizione, ovvero il gardenese Christian Insam, che impiegò 6 ore 1 minuto e 28 secondi e la fassana Nadia Scola, che invece fermò il cronometro sulla prestazione di 7 ore e 56 secondi.

I record subiranno comunque una modifica anche perché gli organizzatori, coordinati da Diego Salvador, hanno deciso di effettuare delle leggere modifiche al percorso che misurerà 53,9 km con un dislivello attivo di 3486 metri, compensato in discesa dallo stesso dato.

La suggestiva competizione si svolgerà infatti attorno al Gruppo del Sella, percorrendo strade forestali e sentieri, cercando di evitare il più possibile i tratti asfaltati e limitando al massimo gli attraversamenti delle strade statali. I partecipanti, dopo essere partiti da Colfosco, transiteranno per i centri abitati di Corvara, Arabba, Canazei e Selva, affrontando il Bec de Roces nei pressi del Passo Campolongo, per salire al Passo Pordoi, transito al Passo Sella, salita sulla Dantercepies per raggiungere il traguardo situato a Colfosco. La novità del percorso riguarda la variazione del passaggio nel tratto di discesa che da Passo Pordoi porta a Canazei, e altresì saranno allungati i tempi di transito ai cancelletti di 15 minuti a valle e il tempo finale massimo verrà portato a 11 ore anziché le 10 del 2011.

Applicando il principio di rotazione del luogo di partenza e di arrivo del Sellaronda Trail Running, lo start quest’anno verrà dato da Colfosco alle ore 6 del mattino, luogo dove è prevista anche la conclusione dell’impegnativa competizione, che quest’anno avrà validità come ultima prova del circuito Salomon Trail Tour Italia, ed avrà l’onore di assegnare i titoli finali 2012, dopo le prove già disputate: Elba Trail, Le Porte di Pietra e Finestre di Pietra, Grand Raid du Cro Magnon e Neader Trail, Cima Tauffi Trail.

Il valore aggiunto del Sellaronda Trail Running è rappresentato dallo straordinario paesaggio dolomitico, catena montuosa riconosciuta come patrimonio dell’umanità dall’Unesco, che farà da corollario alla competizione degli skyrunner: vette come il massiccio del Sella, il gruppo del Sassolungo, lo Sciliar, il Sassongher, il Pelmo, il Civetta e la Marmolada.

Info e iscrizioni: www.sellarondatrailrunning.com

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,