MENU

20 maggio 2015

Action · Alpinismo e Spedizioni · Alpinismo e spedizioni · homepage · in evidenza · Mountain Talk · Mountain Tube · Trento Film Festival 2015 · action · Alpinismo e Spedizioni · Interviste · Joe Simpson · La morte sospesa · Simon Yates · Touching the Void · Trento Film Festival · Video Talk

SIMON YATES: l'uomo che tagliò la corda di Joe Simpson. Intervista

Intervista di Andrea Bianchi
Riprese e montaggio di Andrea Monticelli

SIMON YATES. INTERVISTA AD UNO DEGLI ALPINISTI PIU’ CONOSCIUTI AL MONDO

E’ uno degli scalatori più conosciuti al mondo per essere l’uomo che tagliò la corda a cui era appeso il compagno di cordata Joe Simpson, durante la spedizione del 1985 sul Siula Grande (Perù), avventura raccontata dallo stesso Simpson nel libro e nel film “La morte sospesa” (Touching the void).

Si tratta del britannico Simon Yates.

In realtà Yates (classe 1963) è un alpinista di alto livello che dopo la vicenda del 1985, inizia una lunga serie di ascensioni sulle grandi montagne dell’Himalaya, del Pakistan e dell’Unione Sovietica, dove compie prime ascensioni e anche prime assolute a vette inviolate.

Andrea Bianchi della nostra redazione, lo ha incontrato e intervistato in occasione del 63° Trento Film Festival.

Simonetta Quirtano

Simon Yates. Fonte: pagina facebook Mountain Dream - Simon Yates

Simon Yates. Fonte: pagina facebook Mountain Dream – Simon Yates

Tags: , , , , , , ,