MENU

24 luglio 2013

Ambiente e Territorio · Cult · Experience · Mountain Taste · Mountain Tube · Prodotti tipici · Video Taste · Alpi Retiche · documentari · Ermanno Olmi · experience · racconti · Rupi del vino · Valtellina · Video · vigneti · vini · viticoltura eroica · Video Taste · Prodotti Tipici · Documentari

VITICOLTURA EROICA "Rupi del vino" di Ermanno Olmi – Video

Estratto dal film documentario di Ermanno Olmi “Rupi del vino” (2009)

“Rupi del Vino” è il titolo del film documentario di Ermanno Olmi, realizzato nel 2009, dedicato al mondo della viticoltura eroica valtellinese.
Il documento, attraverso le immagini, racconta la realtà, la storia, l’eccezionalità ed i valori immateriali dei vigneti terrazzati del versante Retico della Valtellina.

Di seguito, la nota introduttiva del maestro, al video-documentario:

Chi fra noi, cittadini comuni, ha ancora un rapporto diretto e partecipe col mondo del vino?
Credo, oramai, solamente quei pochi che il vino lo coltivano, ne curano i frutti e lo producono.
Per il cittadino comune, ossia il cittadino metropolitano, l’approccio al vino è con gli scaffali espositivi: la bottiglia da rigirare tra le mani, anche se dall’etichetta non si capisce molto.
Qualcuno, con ingenua curiosità, espone il vetro in controluce per vedere trasparenza e colore del contenuto. Chissà.
In passato, invece, non era così.
Il momento del vino, nella mia infanzia contadina, era vissuto con partecipazione diretta al rito che ogni anno puntualmente si ripeteva e perpetuava a cominciare, appena fuori dall’inverno, dalla preparazione della vigna con la cura dei tralci e della zolla. E poi in primavera, quando le mani del vignaiolo frugavano con dolcezza nel fitto del fogliame dove spuntavano i primi grappoli ancora minuti come neonati.
Prossimi all’autunno, ogni giorno si scrutava il cielo e si invocava l’aiuto divino perché la burrasca e la temutissima grandine non rovinasse il raccolto.
E finalmente la vendemmia.
Mani addestrate e agili coglievano grappoli ricchi di umori della terra e vigore del sole, dai chicchi turgidi di succo e di luce.
E mentre si colmavano cesti in contentezza, dai filari delle vigne salivano canti di festa quasi si compisse il rito di ringraziamento per un premio meritato.
La pigiatura era festa per tutti: augurio di abbondanza e rassicurazione di sopravvivenza.
Il vino è l’immancabile offerta all’ospite, un invito alla compagnia, alla pacifica convivenza.
Il vino è alimento e insieme sostanza di sacralità.

Ermanno Olmi

Tags: , , , , , , , , , ,

  • Consuelo

    come si può non restare affascinati ed emozionati dalla combinazione natura-vino-arte di Olmi!