MENU

10 luglio 2013

Alpinismo e Spedizioni · Cult · Editori · Mountain Book · Narrativa · Alpi · Alpinismo e Spedizioni · Catherine Destivelle · Colle del Lys · Cult · Di Roccia e di ghiaccio · Edward Whymper · emilio comici · Enrico Camanni · experience · Francesco Petrarca · Laterza · Manolo · Maurizio Zanolla · Mont Ventoux · Mountain Book · Paul Preuss · Reinhold Messner · storia dell'alpinismo · Ueli Steck · Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Cultura · Laterza · Narrativa

DI ROCCIA E DI GHIACCIO Storia dell'alpinismo in 12 gradi

E’ uscito da pochi giorni il nuovo libro di Enrico Camanni, “Di Roccia e di ghiaccio”, edito da  Laterza.

La storia dell’alpinismo, che il libro racconta attraverso una cavalcata di uomini, vette e pareti dal primo al dodicesimo grado, è una delle vicende più recenti e affascinanti dell’avventura umana.

Come dice la parola stessa l’alpinismo è nato e cresciuto sulle Alpi, dove si sono sperimentati per due secoli i materiali, le visioni e le tecniche della scalata. Le Alpi sono state il laboratorio mondiale della vertigine, il posto in cui crescevano i maestri e maturavano le idee poi esportate in Himalaya e sulle grandi montagne del pianeta.

Nessun’altra catena montuosa ha prodotto tale ricchezza di talenti, progetti, realizzazioni, e non solo perché tutto è cominciato sul Monte Bianco nel 1786, o più precisamente sul Colle del Lys otto anni prima, ma soprattutto perché le Alpi sono diventate un crocevia internazionale di scuole e stili a confronto, generando una successione straordinaria di sogni, tentativi e conquiste. Dall’esplorazione dei pionieri britannici all’idealismo tedesco e italiano della prima metà del Novecento, mitigato e poi superato dall’arrampicata francese del secondo dopoguerra, tutto è stato inventato, imitato o negato sulle creste e sulle pareti delle Alpi, attraverso un instancabile processo di ricerca che non può ancora dirsi esaurito.

I 12 capitoli di questo libro ripercorrono i 12 gradi di difficoltà delle vie di arrampicata e il superamento dei grandi ‘problemi’ – dal Cervino alla parete nord dell’Eiger, fino alle grandi libere in Marmolada.

Enrico Camanni racconta questa storia di sfide e di tenacia, alternando la sua voce a quella dei numerosi protagonisti – da Petrarca a Quintino Sella, da Whymper a Preuss, da Comici a Messner, fino a “Manolo”,  Steck e Destivelle – che hanno legato il proprio nome e spesso il proprio destino ai giganti di roccia e ghiaccio.

 

“DI ROCCIA E DI GHIACCIO”
Storia dell’alpinismo in 12 gradi
Autore: Enrico Camanni
Editore: Laterza – Roma, luglio 2013
Pagine: 284
Prezzo di copertina: 18,00 €

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,