MENU

3 dicembre 2013

Ambiente e Territorio · Editoria · Mountain Park · Natura · Notizie · Parchi regionali · Alpi Marittime · Ambiente · Ambiente e Territorio · Anna Maria Maresca · emissioni filateliche · experience · natura · Parc National du Marcantour · parchi · Parco naturale Alpi Marittime · Uccelli delle Alpi · Ambiente e Territorio · Parchi Regionali

UCCELLI DELLE ALPI. Emissione filatelica domani 4 dicembre

Esce la serie di francobolli “Uccelli delle Alpi”.

Il gipeto, reintrodotto dal Parco naturale delle Marittime e dal Parc national du Mercantour nelle Alpi del sud, è tra i cinque soggetti dell’emissione filatelica “Uccelli delle Alpi” che uscirà domani 4 dicembre.

L’avvoltoio, rappresentato nel suo ambiente naturale, come la pernice bianca, la civetta capogrosso e il gallo cedrone è stato disegnato dall’illustratrice Anna Maria Maresca. Gli uccelli scelti per la serie sono tutte specie emblematiche dell’arco alpino e legate a specifiche località e aree protette.

First day cover

Valdieri è stata una delle ultime zone a ospitare il gipeto prima dell’estinzione e, nel 1994, è stato il primo sito italiano scelto per l’ambizioso progetto internazionale di reintroduzione sulle Alpi.
Mercoledì prossimo nell’ufficio postale del paese della Valle Gesso e in quelli di Feltre (Belluno), Bormio (Sondrio), Champdepraz (Aosta) e Spiazzo (Trento), località legate ai cinque uccelli rappresentati nell’emissione, si svolgerà il “First day cover”. Nel Fdc, come usano chiamarlo i filatelici, sarà effettuata con speciali annulli postali la timbratura delle buste affrancate con uno o più francobolli. Un altro annullo particolare che riprende elementi degli altri cinque sarà messo a disposizione degli interessati presso lo spazio filatelia di Torino.

Tirature

La tiratura dell’emissione conta su due milioni e cinquecentomila serie non autoadesive. I fogli sono da cinquanta e contengono dieci strisce orizzontali con i cinque tipi differenti, tutti da 0,70 €. Insieme ai francobolli sono state prodotte anche cinque cartoline dedicate (0,60 € cad.), cinque tessere filateliche (1,10 € cad.) e il bollettino illustrativo (1 €). I testi di quest’ultimo sono stati scritti dal presidente della Lega italiana protezione uccelli, Fulvio Mamone Capria.

“Per il Parco delle Alpi Marittime e Valdieri – dicono il presidente Gianluca Barale e il sindaco Emanuel Parraconeavere uno dei propri animali simbolici presente in questa importante emissione di fine anno è un onore e motivo di soddisfazione perché è grazie alle operazioni condotte dal progetto di reintroduzione che il gipeto è diventato una presenza stabile e anche elemento di promozione del territorio”.

Gli appassionati di filatelia e di natura, mercoledì 4 dicembre, alle ore 12, potranno presenziare all’iniziativa recandosi sulla piazza dell’ufficio postale di Valdieri.

Tags: , , , , , , , , , ,