MENU

28 aprile 2011

Skitouring & Ski Alp · Trofeo Mezzalama · action · Adriano Favre · freeski · gare · Interviste · Luca Mercalli · previsioni meteo · sci alpinismo · ski alp · Trofeo Mezzalama · Ski · Ski Touring e Ski Alp

MEZZALAMA RIMANDATO DI UN GIORNO Intervista audio al metereologo Luca Mercalli

La Fondazione Trofeo Mezzalama, dopo aver analizzato le previsioni meteo, ha deciso di far disputare la diciottesima edizione della gara nel giorno di recupero, domenica 1 maggio.

Le previsioni meteo per domenica mattina sono buone – ha detto Adriano Favre, direttore tecnico della “Maratona dei Ghiacciai” – mentre per sabato le condizioni rimangono incerte. Nel giro di qualche ora abbiamo verificato gli aspetti organizzativi più sensibili a questo slittamento e avendo avuto la conferma della disponibilità di tutti i nostri collaboratori abbiamo deciso di spostare il giorno della partenza. Siamo convinti che il primo maggio si vivrà un altro spettacolare Mezzalama”.

Ad elaborare le previsioni metereologiche per il Trofeo Mezzalama – fin dall’edizione del 1997 – è uno staff di metereologi di cui fa parte anche Luca Mercalli, noto per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva “Che tempo che fà“, ma soprattutto appassionato esperto di questioni climatiche e metereologiche con particolare attenzione alle regioni alpine.

Luca – che abbiamo raggiunto telefonicamente nella serata di giovedì – ci ha spiegato come i modelli previsionali – oggi altamente affidabii – indicassero per le zone di svolgimento del Mezzalama nella giornata di sabato condizioni non ottimali soprattutto per la visibilità, e come la decisione di rinviare sia stata presa soprattutto per permettere una migliore sicurezza della gara che, non dimentichiamo, porterà in alta quota quasi 1.500 persone tra atleti, staff dell’organizzazione, giornalisti e pubblico…

Ascolta l’intervista a Luca Mercalli > [audio:http://www.mountainblog.it/audio/LMercalli280411.mp3]

Intervista di Andrea Bianchi

L’ultimo bollettino meteo emesso per il Mezzalama >

Tags: , , , , , , , , ,

  • giorgio guerciotti

    quest’anno in val d’ayas ci sarà molta più terra a dispetto dell’altr’anno e sarà quindi più dura!In bocca al lupo a tutti