MENU

18 aprile 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Dispersi in Canada gli alpinisti David Lama, Hansjoerg Auer e Jess Roskelley

David Lama e Hansjoerg Auer. Foto: H. Auer

I due alpinisti sarebbero stati travolti ieri da una valanga. Con loro, anche l’americano Jess Roskelley

Gli alpinisti austriaci David Lama e Hansjoerg Auer risultano dispersi sotto una valanga, che si è abbattuta ieri durante una scalata in Canada. A renderlo noto oggi il  Tiroler Tageszeitung, Preoccupazione anche per la sorte del noto alpinista americano Jess Roskelley che era con loro. Nemmeno l’impiego di un elicottero che ha sorvolato la zona per le ricerche ha consentito la loro localizzazione.

David Lama, 28 anni, madre austriaca e padre nepalese, è considerato uno degli alpinisti e arrampicatori più promettenti in circolazione. Nel suo palmares la medaglia d’oro agli Europei di arrampicata del 2006 e nel boulder nel 2007. Famosa anche la sua ripetizione della via Maestri sul Cerro Torre nel 2012. L’anno scorso scalò il Lunag Ri, una vetta inviolata di 6.895 metri dell’Himalaya, documentando l’impresa con un drone.

Auer, 35 anni, è un fortissimo alpinista, noto per le sue imprese in free solo. La sua salita in free solo “The Fish” del 2007 (nota anche come “Il Pesce”), una lastra 7b+ di 37 tiri sulla parete Sud della Marmolada, in Dolomiti, è il suo capolavoro su roccia. Tra le sue ultime realizzazioni, la prima salita della parete ovest del Lupghar Sar West, una vetta di 7.181 metri nel Karakorum, in Pakistan, dopo aver scalato in solitaria per giorni.

Il 36enne Roskelley, il più giovane americano a raggiungere la vetta del Monte Everest, è il figlio dell’alpinista John Roskelley.

 

Hansjoerg Auer e David Lama. Fonte: alpin.de

Jess Roskelley. Fonte: themanuel.com

 

Auer e Lama erano partiti alla volta delle Montagne Rocciose (Canada) i primi di aprile, per una serie di arrampicate su ghiaccio e misto.

Solo pochi giorni fa Auer aveva postato un breve filmato sui suoi canali social, che riprendeva della neve scendere a cascata dalla Nord-Est del Monte Andromeda, mentre i tre alpinisti ripetevano la grande classica “Andromeda Strain”.