MENU

10 febbraio 2019

Alpinismo e Spedizioni · Vertical · Resto del Mondo

Invernale al K2. Il gruppo di Pivtsov oltre i 7100 metri

Pivtsov, Abildaev, Aubakirov e Danichkin ieri hanno raggiunto la base della Piramide Nera sullo Sperone degli Abruzzi

Ieri, nonostante il forte vento,  Vassily Pivtsov, Tursunali Aubakirov, Roman Abildaev e Mikhail Danichkin hanno raggiunto  la base della Piramide Nera, sullo Sperone degli Abruzzi.
Il team ha sistemato una tenda intorno ai 7100 metri di quota, tra il secondo e il terzo Campo.
Alle 8 di questa mattina,  la temperatura registrata a settemila metri era di -22°C , con venti a 30-35 km/h.

Il gruppo di Pivtsov in queste ore sta salendo ancora, con l’obiettivo di superare la Piramide Nera, il secondo grande ostacolo sullo Sperone degli Abruzzi, dopo il Camino (House Chimney).

Invernale al K2 2019; spedizione russo-kazako-kirghisa, 9 febbraio 2019

Per quanto riguarda il secondo gruppo,  guidato da Artem Braun, con Dmitry Muravyov e Konstantin Shepelin, ieri è rientrato al campo base; gli alpinisti, indeboliti dagli antibiotici assunti nelle ultime settimane, non sono  stati in grado di lavorare sulla via. Braun, ieri ha spiegato: “Eravamo sotto antibiotici, abbiamo provato e voluto lavorare sulla montagna. Ieri abbiamo raggiunto i 5700 metri, lentamente, in più con il maltempo. Abbiamo deciso di scendere per non correre rischi. Non avevamo energia nei muscoli, e dopo un’ora abbiamo capito che il corpo aveva bisogno di riposare e abbiano deciso di rientrare al campo base.”
Venerdì,  la squadra di Artem Braun aveva battuto la via tra l’ABC e il Campo 1 fino a un’altezza di 5600 metri.

Sperone Abruzzi. Fonte: thoughtco.com

Aggiornamenti del 10 febbraio:

  • Sono arrivati a Skardu i tre alpinisti kazaki che si uniranno al team.
  • Il primo gruppo, guidato da Vassily Pivtsov, oggi ha superato la Piramide Nera; il team ha lasciato un deposito ed è sceso a Campo 2.  Domani scenderanno al Campo Base.

I tre kazaki arrivati a Skardu oggi 10 febbraio 2019. Si uniranno alla spedizione russo-kazako-kirghisa

Aggiornamento del 12 febbraio:

  • I due team sono al CB per riposare prima della prossima spinta.
    La squadra di Artem Braun sta andando incontro ai tre alpinisti kazaki che da Askole affronteranno il trekking di avvicinamento al CB, per unirsi alla spedizione.