MENU

8 ottobre 2014

Ambiente e Territorio · Cult · in evidenza · Centenario della Grande Guerra · Cult · dvd · experience · La Repubblica · Moena · montagna · Paolo Rumiz · Pozza di Fassa · storia · Val di Fassa · Viaggio sul fronte · Ambiente e Territorio · Cultura

VIAGGIO SUL FRONTE con Paolo Rumiz. Pozza di Fassa e Moena (TN), 13 ottobre 2014

Paolo Rumiz. Foto archivio La Repubblica. Fonte: www.repubblica.it

Paolo Rumiz. Foto archivio La Repubblica. Fonte: www.repubblica.it

VIAGGIO SUL FRONTE CON PAOLO RUMIZ. INCONTRO CON IL GIORNALISTA-SCRITTORE TRIESTINO DENTRO IL SENTIERO DELLA STORIA

Sarà il giornalista e scrittore triestino Paolo Rumiz, a chiudere lunedì 13 ottobre, il calendario di incontri estivi, dedicato al Centenario della Grande Guerra, prima presso il polo Scolastico superiore a Pozza di Fassa (ore 14.10/16.00), poi a seguire a Moena (dalle 17.30 in poi, Teatro Navalge).

La presenza e l’incontro con l’inviato speciale del Piccolo di Trieste ed editorialista del quotidiano La Repubblica, che segue dal 1986 gli eventi dell’area balcanica e danubiana durante la dissoluzione della Jugoslavia, rappresenta davvero una grande opportunità di arricchimento culturale e di confronto per la comunità di Fassa, alla luce del grande successo riscontrato dalla mostra, 1914-18 “La Gran Vera” La Grande Guerra: Galizia – Dolomiti.

Rumiz, è uno dei grandi giornalisti italiani, famoso per i suoi reportage di viaggio su “Repubblica”, simili a moderni romanzi pieni di storia, di memoria e di confronto con il presente. Sarà proprio l’incontro in presa diretta, con l’autore della recente raccolta di dieci DVD, che hanno reso multimediale il racconto giornalistico del viaggio di Rumiz nei luoghi della prima Guerra Mondiale a porgere agli studenti il volto della storia con la viva voce di chi ne ha ripercorso luoghi, fatti e memorie un lungo viaggio per capire e spiegarci le ragioni di un conflitto che ha cambiato la storia dell’Europa e del mondo.

Paolo Rumiz, racconterà ai ragazzi quel suo essere: un viaggiatore che grazie al giornalismo è riuscito a trasformare la propria vocazione in mestiere retribuito e quel suo percorrere la storia, dai fatti di cronaca al passato raccontato con la penna che lo ha reso un grande narratore. Subito a seguire sarà interlocutore con il pubblico e i partecipanti al percorso didattico, organizzato dall’Istituto Culturale Ladino, per approfondire i temi salienti del suo “Viaggio sul fronte”.

Tags: , , , , , , , , , , ,